La primavera e "Le Cantine"



Credo che, forse, la primavera stia esplodendo davvero! Oggi ho visto anche due zanzare! Ed erano belle sode. Amelia vuole togliere sempre la giacca anche se ci sta il vento a ventimila nodi, e i fiorellini gialli e bianchi sono a spruzzatine dapppertutttto ! Noi vorremmo, finalmente, partire col Camper per i giorni di Pasqua. Emiliano va a lavoro in apnea agognando il venerdì. Amelia ha già ricevuto le sue uova di cioccolata perché con alcuni parenti abbiamo già festeggiato la Pasqua , domenica scorsa, in un posto molto particolare che vi voglio segnalare nel caso veniste in Toscana. Naturalmente ha l’opzione senza glutine!

L’agrituriturismo "Le Cantine " di Roberta Sollazzi e Pietro Del Zanna a Montemorli!

Alle porte di Poggibonsi c’è una stradina che costeggia il fiume, che passa dal cimitero monumentale del paese che assomiglia tantissimo al condominio dove vivevo a Palermo, e poi c’è la pista ciclabile e poi si sale sù, sù e si vede questo casale con le finestre blu, dipinte di un blu pastello che spiccano nel paesaggio ancora non completamente riesumato dal rigido inverno. Lì, col cane Momo (in omaggio al romanzo per ragazzi di Michael Ende) che ti viene incontro, la rossa ( di capelli ) Roberta ( rosso foho ! ) ti accoglie come se foste i suoi parenti più stretti e vi fa accomodare in una stanza piccola ma curatissima, con la stufetta a legna e poi una porta su un terrazzamento e la campagna. Un piccola sedia di paglia sotto un albero e tu ti senti già che sei arrivato nel posto giusto. Una tavola apparecchiata con amore con tanti barattolini di vetro pieni di fiori di campo bellissimi e un tepore tipico delle stufe di una volta, quello che ritrovi quando Roberta ti dice che ha il pane senza glutine e ha fatto delle buonissime lasagne, anche quelle gluten free. Il sacchetto di pane col glutine e quello senza glutine sono ben distinti, lo stesso vale per tutte le portate. Oltre ad Amelia avevamo anche lo zio celiaco, il fratello di Emiliano, che non è un bambino ( anzi!!! ) e ha potuto mangiare tutte le portate sapientemente decontaminate ( siamo sicuri perché lo zio poi non ha passato la giornata in bagno ). Crostini toscani, pecorini, lasagne e grigliata mista di carne con delle squisite patate al forno. Una prova di cantuccio senza glutine leggermente migliorabile e una torta al grano saraceno e frutta secca con confettura di mirtilli veramente speciale. Roberta è la donna del ragù, Pietro l’uomo della brace. Loro sono una coppia e sono una coppia bellissima. La loro figlia, quasi adulta, è un fiore fresco come quelli del tavolo. I più lunghi e i più profumati. Il sole inonda tutta la proprietà che comprende anche 3 appartamenti per uso turistico. I pranzi vanno fissati qualche giorno prima e si può concordare il menù con Pietro, con pietanze senza glutine ma anche vegetariane e vegane. D’estate sarà disponibile per i pasti, anche tutto lo spazio esterno. Ah ! La cosa più importante: fanno un vino, un olio e un vin santo spettacolare! Tutto fatto con le loro manine e con i frutti della loro terra.

Noi siamo stati benissimo e se avete voglia di un’esperienza simile, ve la consigliamo!

Amelia ha corso tutto il giorno ed ha saltato sulle altalene e intorno alla piccola piscina. Ha scartato le uova ed erano tante, ed erano Kinder, che sono senza glutine e anche le mie preferite ( ho gli stessi gusti dei bambini ) e ora mi toccherà anche finirle per non farle mangiare ad Amelia. Vabbè è un lavoro duro ma per i figli, cosa non si fa?

Evviva la Pasqua, le Cantine, la campagna, i serbatoi pieni di insulina per i pranzi consistenti e la cioccolata sotto il sole.

Grazie.

#glutenfreee #celiachia #diabetes #diabete #agriturismo #primavera

0 visualizzazioni
  • White Instagram Icon
About Us

Siamo Emiliano ed Elisa, un naturalista-cuoco e una mamma pittrice e diabetica. Abbiamo una bimba di due anni di nome Amelia anche lei con diabete e celiachia. Raccontiamo la vita da diabetici a diabetici e non e "Poteva andare Peggio" è il nostro progetto per sensibilizzare le persone su queste due patologie! I viaggi, il cibo, l'avventura ma anche le piccole magie quotidiane sono i nostri principali interessi.

 

Contact Us:

emiliano.manzo@gmail.com

potevaandarepeggio@gmail.com

Phone: +39 3294954415

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com