...a volte che fatica!



Che fatica arrivare a fine giornata con il marito col mal di testa da 24 ore e la figliola con una giornata glicemica completamente schizofrenica. Trovarmi a tornare al nido un paio di volte per fare l'insulina ad Amelia, strisciare lungo il muro del giardino per non farmi vedere inciampando su ruspe e secchielli e poi riscappare, alla stessa maniera, dopo avere detto alle adorabili donne della cucina, sottovoce, ma con la mimica eloquente : - Che vita di meeeeeerda!!! Guadagnarci un pomeriggio tranquillo che poi viene distrutto da un errore del sensore e una mega iperglicemia prima di cena. Convincere Amelia che piange perché ha fame che dobbiamo aspettare che l'insulina faccia scendere la glicemia, ma lei ti guarda dall'alto dei suoi 3 anni, e mette in scena la solita tragedia di quando vuole cibo e non capisce perché non può mangiare. E tu ti struggi per tutta questa tragicità quotidiana, del perché non se ne possa discutere serenamente e intanto strusci la spugna nella pentola quasi a corroderla e poi sistemi tutti i pupazzetti con Amelia, per perder tempo. E l'unica spiegazione che ti dai è che ha 3 anni e che sì, col tempo migliorerà. Andrà tutto molto meglio. Sì, certo. Aspetti questa prossima, futura, imminente, vita dorata e provi a crederci, anche se ti senti come la bevitrice di assenzio di Degas. Ma con vestiti più sciatti. Buona notte mondo ! Poteva andare peggio però... a volte che fatica!

#diabetes #diabete #glutenfreee #senzaglutine #cgm #celiachia #bambini

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti