13/07/2018 Cap D'Adge - Couronne



13/07/2018 Cap D’Agde – Couronne

Dopo il non consigliabile Camping de la Clap e la iper-cementificata Cap D’Adge ci avviamo in direzione Marsiglia per una sosta vicino Martigues, per essere precisi, a La Couronne la parte estrema delle Calanques. Non essendoci area di sosta ed essendo vietata la sosta in camper scegliamo il Camping Arquet Coté Blue. Non appena arriviamo ci riprendiamo subito dalla brutta esperienza di Cap D’adge, il campeggio è immerso in una pineta, ha una piscina con vista su una cala di sassi neri. Il campeggio è tranquillo con un’animazione discreta, un posto per famiglie, pieno di bambini che giocano da soli in giro per il campeggio. La prima sera festeggiano in anticipo la festa del 14 luglio, la presa della bastiglia, con una festa in maschera dove Amelia si diverte tantissimo. L’indomani andiamo al mare in una caletta che si chiama “La plage de La Couronne Vieille”, bella, piccola, delicata e con poche persone, un mare cristallino, calmo e Amelia si lancia nell’acqua alta con i braccioli.


Le glicemie sono state più alte purtroppo, non siamo riusciti a gestire bene i lunghi periodi in spiaggia senza microinfusore, riuscivamo a mantenerla nel range per la mattinata ma puntualmente all’ora di pranzo schizzava verso i 300 nonostante fosse rimasta buona dopo colazione.Ci risulta difficile gestire l'attività che fa a mare e l'assenza d'insulina per più di un'ora. Dobbiamo probabilmente imparare a fare micro boli anche se la glicemia si mantiene buona. Restiamo tre notti in campeggio a non fare niente solo mare e riposo perché si sta proprio bene.

La seconda mattina andiamo alla spiaggia della Couronne, una cala più grande con sabbia fine e mare trasparente con profondità 40 cm per 100 metri. La spiaggia è più affollata anche perché è domenica ma si sta comunque abbastanza bene.


Il pomeriggio e la sera ci godiamo i festeggiamenti per la vittoria della coppa del mondo in piscina con Amelia eccitatissima che fa il bagno insieme a un mare di persone che si sono buttate in piscina vestite.


Ora ci prepariamo al rientro, le scorte iniziamo a essere quasi finite, poche strisce e poco cibo senza glutine e quindi abbiamo tempo ancora per una sosta in Francia e poi dritti verso la Toscana.


40 visualizzazioni
  • White Instagram Icon
About Us

Siamo Emiliano ed Elisa, un naturalista-cuoco e una mamma pittrice e diabetica. Abbiamo una bimba di due anni di nome Amelia anche lei con diabete e celiachia. Raccontiamo la vita da diabetici a diabetici e non e "Poteva andare Peggio" è il nostro progetto per sensibilizzare le persone su queste due patologie! I viaggi, il cibo, l'avventura ma anche le piccole magie quotidiane sono i nostri principali interessi.

 

Contact Us:

emiliano.manzo@gmail.com

potevaandarepeggio@gmail.com

Phone: +39 3294954415

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com