Patologie sparse



Questo fine settimana, a furia di star sbracciata a far vedere il sensore, mi sono un po' raffreddata. L' untore, il capostipite dei malanni però, è sempre Emiliano che, pertanto, ha passato il fine settimana lanciando ogni tanto qualche segnale di vita che corrispondeva ad abbondanti colpi di tosse. Poi si spegneva. Poi si riaccendeva. - c è l' ha alta - c è l'ha bassa ! -riferendosi alla glicemia di Amelia. E poi ritornava assente. È triste essere zombie nelle giornate di sole ottombrino. Che sai che l'altra settimana inizierà a fare buio presto e già ti vien da piangere. Ma oltre ai virus abbiamo avuto la visita di zio Manfredi, mio fratello, e due amici storici della mia vita. Come possono essere semplici, a volte, le cose quando si è in confidenza e si chiedono informazioni con naturalezza e senza giudizio: c'è l'ha bassa? Che si fa ? C è l'ha alta? Facciamo l'aperitivo senza patatine? - Elisa, Amelia suonaaaaaaaa- Che mi fa ridere quando diciamo che Amelia suona. Come se il microinfusore che suona fosse un tutt' uno con Amelia. Che a quel punto non è più nemmeno il micro che suona ma lei. E quando suona il mio ed il suo: - Madonna, ma chi suona ? - Per chi suona il micro? Quando all'apice del fine settimana, ieri sera, sono passati a trovarci degli amici con la figlia diabetica, eravamo una vera orchestra. - Elisa ma stai suonando tu??? - si chiede sempre Emiliano o chi ha figli diabetici, quando sono nei paraggi. - perché, in fondo, è sempre meglio quando suono io, lo riconosco ( e spesso lo spero). È un po' come quando mia madre sente il suono del micro, cambia faccia preoccupatissima, mi chiede se Amelia ce l ha bassa ( la glicemia ) e io le dico che sono io e non Amelia. E Le si rischiara il viso, si rilassa la pelle, ringiovanisce di qualche anno e nel profondo del cuore pensa: allora sticazzi!!!! Io adoro questa mistura tra famiglia/amici/diabete e patologie sparse. Quella semplicità nello stare insieme che va oltre quello che dentro di noi non funziona. E di questo ne sono grata. E voi? Avete amici o fratelli con cui veramente vi sentite a proprio agio? Diabete compreso? Io ho lui. E la bambolina tira baci

#diabete #diabetes #diabeteinfantile #giornatamondialedeldiabete #celiachia #glutenfreee #microinfusore #malattiemetaboliche

3 visualizzazioni
  • White Instagram Icon
About Us

Siamo Emiliano ed Elisa, un naturalista-cuoco e una mamma pittrice e diabetica. Abbiamo una bimba di due anni di nome Amelia anche lei con diabete e celiachia. Raccontiamo la vita da diabetici a diabetici e non e "Poteva andare Peggio" è il nostro progetto per sensibilizzare le persone su queste due patologie! I viaggi, il cibo, l'avventura ma anche le piccole magie quotidiane sono i nostri principali interessi.

 

Contact Us:

emiliano.manzo@gmail.com

potevaandarepeggio@gmail.com

Phone: +39 3294954415

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com