Focaccia per la festa



In attesa di fare la festicciola per il compleanno di Amelia, devo assolutamente studiare e provare qualche ricetta da preparare per tutti i compagni di scuola e amici, rigorosamente senza glutine. Non potendo andare al panificio a prendere pane e focaccia per i panini devo prepararli in casa. Ieri prova focaccia morbida da farcire. Amelia ha detto: "papà è buonissima!" ma per assaggiarla ha dovuto aspettare perché ieri è stata una di quelle giornate con glicemia a 300 che non scende, il sensore che finisce, l'agocannula che non funziona, e Amelia che vuole mangiare tutto il giorno e piange. Insomma una di quelle che por....ia d... m......... Meno male che alle 2 e mezza è tornata mamma Elisa da scuola a darmi una mano. La focaccia è molto buona morbida e molto saporita, perfetta per farla ripiena per un festa per bambini.

Ecco la ricetta:

Ingredienti:

200 g di patate bollite senza buccia

450 di mix di farina

400 g di acqua

25 g di lievito di birra (consentito)

25 g di olio

mezzo cucchiaio di sale

Procedimento

Schiaccia le patate bollite, aggiungi la farina. Sciogli il lievito nell'acqua a temperatura ambiente. Se puoi metti gli ingredienti in una planetaria oppure usa le fruste elettriche perché l'impasto risulterà molto appiccicoso, aggiungi olio e sale e appena l'impasto è liscio copri con pellicola e metti a lievitare per 1 ora. Dopo questo tempo trasferisci su una leccarda (teglia da forno a bordi bassi) coperta con carta da forno. Ungiti le mani di olio e appiattisci delicatamente cercando di non sgonfiare tutta la lievitazione. piano piano con l'aiuto dell'olio cerca di coprire tutta la leccarda o quasi e con le mani sempre unte imprimi con forza con la punta delle dita su tutta la superficie. Copri e lascia lievitare un' altra ora. Pre riscalda il forno a 200 gradi e inforna per circa 35 min o fino a quando la superficie non è dorata. Spargi di sale e buon appetito, per farla raffreddare cerca di farlo su una griglia rialzata in modo che passi aria anche da sotto.


6 visualizzazioni
  • White Instagram Icon
storia
storia2
storia3
storia4
About Us

Siamo Emiliano ed Elisa, un naturalista-cuoco e una mamma pittrice e diabetica. Abbiamo una bimba di due anni di nome Amelia anche lei con diabete e celiachia. Raccontiamo la vita da diabetici a diabetici e non e "Poteva andare Peggio" è il nostro progetto per sensibilizzare le persone su queste due patologie! I viaggi, il cibo, l'avventura ma anche le piccole magie quotidiane sono i nostri principali interessi.

 

Contact Us:

emiliano.manzo@gmail.com

potevaandarepeggio@gmail.com

Phone: +39 3294954415

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com