Festa del Papà



Questo è uno scatto rubato ad Emiliano qualche settimana fa ad una visita di controllo di Amelia. L' ansia nella sua postura e la paura di non fare abbastanza per la salute di sua figlia. Quando aspettavamo Amelia, io sapevo per certo che lui sarebbe stato un ottimo padre. Su di me come madre, invece, avevo parecchie riserve, e a ragione. Ma la cosa che più ci ha confusi è stato non avere avuto il tempo di vedere nascere nostra figlia ed uscire dall'ospedale, che c'eravamo di nuovo dentro. Per lei. È stato come affacciarci un attimo alla finestra della normalità, due genitori come altri, per poi essere catapultati in una realtà che ci richiedeva di essere dei genitori più cazzuti degli altri. Più combattivi, più attenti, più misurati e più una serie infinita di " più " ancora. Proprio quando noi, invece, speravamo di essere due genitori standard, confusi tra la gente. Quindi lui non è un padre eccezionale ma " più eccezionale ", in barba alla lingua italiana. E ci riuscirò a farlo andare ai controlli di Amelia dritto e saltellante come è quando andiamo al parco giochi o a giro col camper, e gli ospedali sono lontani e lui già automaticamente sorride. Perché sorride e quando sorride è una vera festa. Perché io gli romperò sempre le scatole, come è giusto che sia. Con amore, Auguri ai papà più eccezionali e a quelli eccezionali! Meno male che ci siete voi, anche se a volte, noi mamme, vorremmo strozzarvi.

#festadelpapà #diabete #celiachia #glicata #emoglobinaglicosilata #glutenfreee #diabetes

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti