Compleanni


Cari amici, oggi è una giornata davvero speciale per noi. In primis Emiliano fa il compleanno ed entra a passo trionfale verso la vecchiaia. Non tanto per la sua età, 44 anni, ma perché se li porta un po' maluccio, in tutta onestà. Oggi però è anche il compleanno del nostro blog, che compie due anni, e che io feci nascere, non a caso, nel giorno che è sia il compleanno dell'amore della mia vita, sia il compleanno ( colpo di scena !) del mio diabete. La vita è strana, o forse è tutto un film, ma il 04 Aprile del 1997, una mattina come altre a Palermo, mio padre mi accompagnava a fare le analisi del sangue e poi a scuola. Prima di entrare a scuola, andammo a fare colazione al bar. Una delle ultime, una delle più belle di quegli anni. Cornetto alla nutella, di quelli siculi, belli carichi di nutella a trasbordare, e succo di frutta. Poi di corsa a scuola e ciao papà. Andavo in terza media e all'uscita da scuola ero solita tornare a casa a piedi, da sola o con delle amiche. Io, adesso che sono mamma, non sò con che cuore mio padre venne a cercarmi lungo la strada del ritorno dopo che era stato chiamato urgentemente dal laboratorio di analisi perché, a digiuno, io avevo la glicemia a 450. A digiuno. Pensate dopo il cornetto alla nutella e il succo di frutta!!! Insomma, il 4 Aprile, dicevamo, qualcuno di importante diceva che Aprile è il mese più triste, per me non lo è più. Per fortuna da quasi 10 anni quella data si è sostituita ai festeggiamenti per la persona che, oltre ad avermi cambiato la vita, mi ha anche sistemato le glicemie!!! ( prima di Emiliano ero un mezzo disastro che gestiva le glicemia a seconda delle sensazioni e dell'istinto che erano sempre sbagliati! ). Quello che ricordavo come una data pesante, è diventata un soffio. La nascita del blog, poi, è stata la nostra rinascita come genitori e come persone che, improvvisamente, si sono visti crollare il mondo addosso, con tutto il sistema solare. Più che essere il miglior blog sul diabete ( ci sarebbe piaciuto di più essere il miglio blog di birre, rasoi o decespugliatori eletttrici ) siamo grati noi a questo spazio che ci ha permesso di esprimerci e tirare fuori tutto il bello che ci può essere nella vita nonostante i vari" Nonostante ". Perché, diciamoci la verità, quando eravamo perfettamente felici, non ci facevamo per nulla caso, anzi magari ci sentivamo dei disgraziati, ora, invece, che tutte le date si incastrano, tutti i pezzi sbeccati sono colmati d'oro, ogni gomito e ogni spigolo di Emiliano combacia col mio cuore, sappiamo benissimo quando siamo felici e, adesso, questa sensazione, non ce la facciamo scappare più. Così, per festeggiare, facciamo una cosa da veri anziani, andiamo dal dottore a farci prescrivere le ricette per le medicine e per farmi togliere, finalmente, i punti di sutura !!! Ma sempre mano nella mano, finché il girello non ci separerà. Auguri amore mio, Sei bello e sgangherato!

0 visualizzazioni
  • White Instagram Icon
About Us

Siamo Emiliano ed Elisa, un naturalista-cuoco e una mamma pittrice e diabetica. Abbiamo una bimba di due anni di nome Amelia anche lei con diabete e celiachia. Raccontiamo la vita da diabetici a diabetici e non e "Poteva andare Peggio" è il nostro progetto per sensibilizzare le persone su queste due patologie! I viaggi, il cibo, l'avventura ma anche le piccole magie quotidiane sono i nostri principali interessi.

 

Contact Us:

emiliano.manzo@gmail.com

potevaandarepeggio@gmail.com

Phone: +39 3294954415

Search by Tags

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com