Rispettiamo le Regole


Mi piace, In questi giorni un po' così, condividere il messaggio di un pupazzo. Magari diventa fonte autorevole per tutti. Positivo ma intransigente nel dire: Rispettiamo le regole ! Che sembra di avere a che fare con una miriade di bambini che, no, io la regola no! Non la rispetto. Ma perché? Andrà tutto bene se la rispetteremo, la regola. E lo dico io, che sono la prima pomiciona e abbracciona del mondo. Adesso, l unico che bacio è il peluche Lino di Amelia. Nemmeno Emiliano bacio più! ( e lui quasi se ne giova ) L' aperitivo si può fare anche a casa. E passare serate interminabili a litigare tra moglie e marito per quale serie tv vedere e poi, fatte le 2 di notte, decidere di andare a dormire. Finalmente. Passano serate intere a scegliere cosa vedere su netflix. E poi ci sono i libri, i fumetti, i giochi di società da poter fare con i nostri bambini e litigare anche con loro perché non accettiamo di poter perdere con un cinquenne! Una bella passeggiata fuori col monopattino e poi a casa ad accendere il bimby e fare tremila ricette mentre tua figlia ti chiede: dai! Facciamo biscotti, ciambelle, creme, cioccolate, yuppie! ( mai una cosa sana e a basso contenuto di zuccheri. Mai.) Caro Lino pupazzo col diabete, Parla tu a questa nazione e spiega loro quanto è necessario fermarsi, a volte. Anche se da decenni ci ripetono : chi si ferma è perduto! Produci! Vai! Muoviti! Non sia mai che, ai nostri bimbi già oberati dal diabete, dovesse arrivare sto maledetto virus. Per me, loro, sono idealmente intoccabili, hanno già dato. E allora, amici, concentriamoci attentamente su chi ci sta più a cuore, e teniamolo a mente. E non facciamo cazzate. Un abbraccio virtuale a tutti e buona domenica. A casa.

  1. P.s. per chi non lo conoscesse ancora, date una occhiata al progetto lino e il diabete!#stopcoronavirus #linoeildiabete #pernoi #stiamoacasa

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti